Fotografia naturalistica

Le guide di Majellatrekking condurranno i partecipanti negli angoli più spettacolari del parco per consentire ai fotografi principianti, ma anche a quelli più esperti, scatti insoliti ed indimenticabili. Durante questi brevi “safari fotografici” le nostre guide vi illustreranno i metodi più utilizzati per fotografare gli animali più elusivi, dalle tecniche di appostamento da capanno alla “caccia fotografica” vagante, al fototrappolaggio con attrezzatura automatica. Possibilità di effettuare trekking fotografici di due giorni sostando nel rifugio il Majo (massimo 6 fotografi) o nel meraviglioso PineCube (massimo 4 fotografi)

 

 

 

tipologia attività: safari fotografico

stagioni consigliate: tutto l’anno

dislivello: massimo 100 metri

lunghezza: 2 – 3 km al giorno

durata: dall’alba al tramonto, possibilità di ripetere l’esperienza per due o più giorni consecutivi

attrezzatura individuale necessaria: scarpe da trekking, pantaloni lunghi comodi, giacca impermeabile adeguata alla stagione, cappello, borraccia con the o acqua, cibo energetico, piccolo zaino per contenere tutta l’attrezzatura.

attrezzatura individuale consigliata: t-shirt di ricambio, macchina fotografica, binocolo, torcia elettrica, occhiali da sole e crema solare.

attrezzatura fotografica: vivamente consigliata una reflex con teleobiettivo di almeno 300 mm. Inoltre un obiettivo grandangolare per i paesaggi. Eventuale attrezzatura macro per foto a fiori e piccoli animali.

In alternativa una fotocamera ad obiettivo fisso con un adeguata escursione focale.

costo: 75 euro a persona al giorno incluso il transfer dal paese. Numero massimo partecipanti 6.

CONTATTA LE NOSTRE GUIDE PER QUESTA ATTIVITA’